Antiossidanti naturali

In tutti i lipidi naturali vi è presenza di acidi grassi insaturi utili per la pelle che possono però subire degradazioni o trasformazioni ossidative che si concludono con l’irrancidimento. I lipidi irranciditi sono irritanti e causa di radicali liberi. I processi ossidativi sono per lo più causati dalla luce, dal calore, dall’umidità, dalla presenza di tracce di ferro ed ovviamente dall’ossigeno. Ecco la necessità di antiossidanti, affinché la composizione lipidica mantenga integri i principi attivi e quindi la funzionalità cosmetica e la sicurezza d’impiego. Ma cosa sono gli antiossidanti? Sono sostanze che impediscono o interrompono la reazione ossidativa. Un problema emerso con l’impiego di antiossidanti definiti primari è quello della loro riattivazione al termine della operazione di cattura dell’ossigeno. A tale scopo sono abbinati alle sostanze primarie i cosiddetti sinergisti che permettono all’antiossidante di mantenere attiva la sua azione. Questa proprietà è posseduta da alcuni ossiacidi come l’acido citrico e l’acido ascorbico, impiegato nella miscela antiossidante in forma di esteri liposolubili (acido ascorbico o vitamina C diviene ascorbilpalmitato). Fra gli antiossidanti naturali è impiegata anche la lecitina. La miscela antiossidante utilizzata da Helleboro per le sue preparazioni cosmetiche funzionali è: tocoferolo-lecitina-ascorbilpalmitato-acido citrico, nei grassi o olii puri anche il trietilcitrato.
Il tocoferolo è vitamina E antiossidante naturale con proprietà disarrossanti e antirughe.

Clicca "Mi piace" per seguire le nostre offerte e gli eventi

Carrello

0 items - 0,00 €